Il Mondo dell’Acqua

Il denominator comune delle zone del Feltrino, di Cesiomaggiore e in particolar modo del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi è senza dubbio l’acqua! Non vi è vallata o paese che non sia stato, nel corso dei secoli, scolpito da corsi d’acqua di ogni portata:

dai fiumi più importanti come il Piave e il Cordevole ai ruscelli più piccoli e alle sorgenti in quota, dai laghi artificiali a quelli balneabili, la Valbelluna è uno scrigno di acque cristalline pure, come in ogni ambiente di montagna che si rispetti!

Per entrare in contatto con il mondo dell’acqua potrete scegliere fra tantissime attività, sia per gli amanti dello sport, sia per chi vuole solo passeggiare sulle rive di un lago o fare un bagno rinfrescante durante i mesi estivi!

Un tuffo rinfrescante: il Lago del Corlo e la spiaggia di Cesana

________________________________________

Bacino artificiale nel comune di Arsiè, a mezz’oretta dal B&B Paradiso, il Lago del Corlo è l’unico lago balneabile del Feltrino, con tranquille spiagge d’erba e possibilità di noleggio pedalò! L’invaso è attraversato da un bellissimo ponte di corde, scenario perfetto per gli scatti fotografici e famoso passaggio per turisti e ciclisti che percorrono l’anello escursionistico attorno al lago. La stretta e soleggiata valle del “Ligont”, dove si estende lo specchio d’acqua, è la meta ideale per chi vuole trascorrere una giornata di quiete e tintarella, fra una nuotata e l’altra!

Se invece volete trascorrere un pomeriggio sotto il sole, sulle rive del fiume Piave, con una spiaggia di sassi bianchi e i piedi in ammollo nell’acqua fresca, vi consigliamo “Cesana Beach”, meta ambita soprattutto dai giovani durante il periodo estivo, con un chiosco stagionale, reti da beach volley e serate musicali nel mese di agosto!

Periodo indicato: fine maggio-settembre

Avventura, Canyoning e tuffi d’acqua!

________________________________________

Se siete degli avventurosi e cercate un’emozionante scarica di adrenalina, il Canyoning nella provincia di Belluno e nei pressi della città di Feltre fa per voi! Sono infatti tantissime le gole naturali e i “tuffi d’acqua” che si prestano a questa attività, con un range che offre sia percorsi semplici per famiglie, sia percorsi difficili e intricati per i più spericolati! A pochi chilometri dal Bed&Breakfast, si trovano i Canyon di Dolomiti Venice, Val Maggiore, Val Maor e Dolomiti Senaiga, solo per citarne alcuni!

Le guide esperte vi forniranno l’attrezzatura tecnica necessaria e vi accompagneranno attraverso emozionanti itinerari e scroscianti torrenti, piscine naturali nascoste, strette gole e passaggi da far invidia anche al migliore degli speleologi! Voi dovrete portare solamente il sorriso e la voglia di esplorare i bellissimi scenari che la natura del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ci ha regalato!

Periodo indicato: maggio-settembre/Per saperne di più, visitate il sito “Canyoning-Dolomiti Guides” https://dolomitiguides.com/it/attivita/canyoning.html 

Natura incontaminata a Cesiomaggiore: la Val Canzòi e il Lago della Stua

________________________________________

Denominata “Porta del Parco”, la Val Canzòi è una lunga e stretta valle nel comune di Cesiomaggiore, nota per la presenza di semplici percorsi turistici nella natura e per essere il punto di partenza di numerose escursioni che portano in quota! Elemento principale di questa valle, alimentato dal torrente Caorame, è il Lago della Stua, ampio bacino artificiale (non balneabile) che offre paesaggi e scenari naturali “da cartolina”! Dal sentiero che percorre tutto il perimetro, percorso chiamato “Giro del Lago”, è possibile ammirare bellissime vedute dello specchio d’acqua e dei monti sovrastanti, che nelle giornate più limpide si riflettono nelle sue acque regalandoci uno spettacolo unico!

Periodo indicato: aprile-ottobre

A nord del lago, dopo aver attraversato il Caorame su un ponte di legno, si sale attraverso un ripido ma facile sentiero che affianca le sorgenti del torrente e che porta in un luogo segreto e silenzioso… Protette dalla vegetazione ma facilmente visibili seguendo il tracciato, si possono scorgere le “Cascate della Val Canzòi”, un susseguirsi di cascatelle più e meno alte, salti e piccoli laghetti che creano un paesaggio quasi “intimo” e nascosto, fra un salto e l’altro! Per gli amanti della vera natura, questo è un luogo perfetto per immergersi in quella flora e fauna che alcuni hanno visto solo nei libri di scuola!

Periodo indicato: aprile-ottobre

Cascate e laghi: La Valle Del Mis

________________________________________

A pochi chilometri dal comune di Cesiomaggiore, nascosta fra i pendii dei Monti del Sole, la Valle del Mis, zona nota per la sua tranquillità e la sua fresca ombra, ospita un bacino idrografico artificiale e la famosa “Cascata della Soffia”.

Questa cascata è un salto d’acqua di ben 12 metri che cade in uno scuro inghiottitoio per poi sfociare nel lago del Mis, creando un suggestivo paesaggio racchiuso dalla roccia e colorato da sfumature verdi e blu. Durante l’estate è possibile accedere alla cascata stando al di sopra di essa, seguendo un semplice e breve sentiero che porta ad una passerella nascosta dalle pareti dell’inghiottitoio.

Ci si trova davanti ad uno spettacolo veramente unico, con il forte fragore dell’acqua che cade davanti a voi e le goccioline della cascata che riempiono tutta la grotta! Non tutti sanno, però, che il periodo migliore per accedere alla cascata è l’autunno, poiché il lago viene leggermente svuotato, portando alla luce lo stretto passaggio scavato nella roccia che permette di arrivare ai piedi del salto d’acqua!

Con questa incredibile scenografia e i colori sgargianti dell’autunno, un selfie è d’obbligo!Il lago purtroppo non è balneabile, ma durante i mesi estivi si può comunque approfittare della grande spiaggia d’erba per fare un pic-nic, prendere il sole, riposarsi o divertirsi con tutta la famiglia!

Periodo indicato: aprile-ottobre (per evitare gli affollamenti e godersi a pieno la meraviglia della cascata è consigliata la visita nel periodo autunnale)

“Marmitte di Erosione”: i Cadini del Brentón, uno spettacolo ad opera d’acqua!

________________________________________

Non solo la Soffia e il lago! La Valle del Mis, precedentemente nominata per il suo lago e per la scrosciante cascata, ospita un altro incantevole gioiello della natura, frutto del lavoro dell’acqua nel corso delle ere geologiche…I “Cadini del Brentón” sono una tappa da non perdere se si soggiorna tra le Prealpi Feltrine! Si tratta di una sequenza di 15 bellissime cavità scavate dalle acque del torrente Brentón, che si alternano a cascate e cascatelle andando a formare degli specchi d’acqua conosciuti per la bellezza dei colori e la perfezione delle forme.

Con un breve e semplice percorso tra i boschi (circa 1 km) si arriva ai Cadini, seguendo un tracciato con ponticelli e passaggi che permettono di osservare i salti d’acqua sia da sopra che da sotto! Molti turisti durante l’estate amano sdraiarsi a prendere il sole sulle rocce nude che circondano le marmitte, ma è da sottolineare che c’è l’assoluto divieto di fare il bagno, per poter salvaguardare questo ambiente naturale così unico!

Periodo indicato: aprile-ottobre

________________________________________

Seguici sui Social!

#vacanzefeltrine

Instagram @bb_paradiso_cesiomaggiore

https://www.instagram.com/bb_paradiso_cesiomaggiore/?hl=it

Facebook B&B Paradiso Cesiomaggiore

https://www.facebook.com/BeB.Cesiomaggiore/?ref=bookmarks